• Nina Tech Sas
  • Viale Svezia n.3 - 20066 Melzo(MI) ITALY
Punti metallici per pinzatrici: 6/4, 21/4, 24/6, 23/6
Contattaci al 029517550
Punti metallici per pinzatrici: 6/4, 21/4, 24/6, 23/6

Punti metallici per pinzatrici: 6/4, 21/4, 24/6, 23/6

Guida alla scelta della pinzatrice e dei punti metallici più adatti

In ufficio o a casa c’è sempre bisogno di una buona pinzatrice. Questo però non è l’unico termine utilizzato per definirla.

Molte persone, infatti, preferiscono chiamarla “spillatrice”, altre ancora la designano “cucitrice”, ma nel linguaggio quotidiano tendiamo ad utilizzare più comunemente il termine “pinzatrice”.

Parole diverse, stessa definizione.

Quanti modelli di pinzatrici esistono?

La prima differenza da fare è tra cucitrici manuali ed elettriche.

Le prime si distinguono a loro volta in:

  • Cucitrici a pinza: sono le più conosciute e utilizzate. Maneggevoli, pratiche e facili da utilizzare consentono di pinzare fino a una trentina di fogli circa a seconda del punto metallico che si utilizza. Per chi non avesse molto spazio, la scelta può ricadere sulle cucitrici in formato mini, trasportabili anche in borsa o zaino.
  • Cucitrici da tavolo: hanno la medesima funzione di quelle a pinza, ma risultano più stabili e robuste, ideali per chi ne fa un uso frequente. Arrivano a pinzare fino a 45 fogli.
  • Cucitrici alti spessori: ideali per chi desidera spillare una grande quantità di fogli, robuste e affidabili permettono di creare dei fascicoli di documentazione importante. Molto utile per uffici, scuole e aziende. Molte cucitrici sono dotate di regolatore della profondità di cucitura e impugnatura ergonomica per realizzare lavori molto precisi.
  • Cucitrici a braccio lungo: cucitrici professionali che, grazie alla lunghezza del braccio e alla capacità di cucitura, permettono di spillare al centro di un foglio per creare fascicoli sfogliabili. Queste cucitrici arrivano a spillare fino a 250 fogli.

Le pinzatrici elettriche velocizzano il lavoro grazie ai comandi con fotocellule o a pedale, offrono più praticità e precisione nell’utilizzo in quanto l’operatore ha entrambe le mani libere e può gestire, in rapida successione, il supporto cartaceo con maggiore attenzione e facilità. La loro funzione primaria è quella di lavorare un gran numero di fogli unendoli in rapida successione con il minimo sforzo da parte dell’operatore. La cucitrice elettrica, in questo modo, rende più efficace ogni lavoro in cui le necessità di cucitura sono frequenti e ripetitive.

Guida alla scelta dei punti per cucitrice

Punti metallici per cucitrici: tipologie e formati

Tuttavia, come ben saprete, ogni cucitrice ha bisogno di specifici punti metallici. Il numero dei punti per cucitrici o modello indicato sulla confezione genera spesso confusione.

Per scegliere il punto più adatto alle proprie esigenze si deve sempre far riferimento al numero riportato sulla confezione. La prima cifra (ad esempio 6,21,24, ecc.) indica normalmente il passo della cucitrice, che può cambiare a seconda del produttore. La seconda cifra indica invece l’altezza della “gambina” del punto in mm. In questo modo avremo punti metallici identificati con una denominazione del tipo: 21/4, 6/4, 10/4 etc. Chiaro è che più le dimensioni aumentano, più saranno capaci di spillare tra loro un maggior numero di fogli. Il punto maggiormente utilizzato in Italia è il 6/4 con passo 6, il quale è compatibile con la maggior parte delle cucitrici a pinza. È molto importante utilizzare punti con una corretta lunghezza delle gambine: se troppo corta il punto non cucirà bene i fogli insieme, se troppo lunga il punto avrà troppe “fughe”. I punti sono tutti realizzati in metallo, si trovano sia nel colore base (silver) sia colorati. Ci sono inoltre differenti tipologie di acciai, con resistenze diverse, punte affilate, percentuali di carbonio variabili, duttili, morbidi, con trattamenti di superfice che ne aumentano la qualità e la forza di penetrazione nelle carte più difficili.

Il formato dei punti da acquistare dipende dal tipo di cucitrice che si utilizza.

Punti metallici per cucitrice a pinza o manuale

I punti per cucitrice a pinza hanno le seguenti misure:

  • 6/4 e 6/6 (6x4mm e 6x6mm): ideali per un uso meno frequente, riescono a raggruppare dai 2 ai 10 fogli
  • 24/6 e 24/8 (12x6mm e 12x8mm): punti ideali per le cucitrici classiche, in grado di unire fino a 35 fogli

Punti metallici per cucitrici da tavolo

Le cucitrici classiche che troviamo nella maggior parte degli uffici riescono a fissare insieme fino a 30-40 fogli da 80gr. I punti consigliati per questo tipo di cucitrici sono i seguenti:

  • 24/6 (12x6mm)
  • 24/8 (12x8mm)
  • 26/6 (12,75x6mm)
  • 26/8 (12,75x8mm)

Punti metallici per cucitrici per alti spessori

Le cucitrici ad alti spessori riescono a unire fino a 170 fogli e i punti tipo sono:

  • Punti della serie 23, 24: un esempio sono i punti 24/8 (12x8mm) che uniscono fino a 35 fogli
  • 73/8 (11,2x8mm): punti metallici in grado di fissare dai 10 ai 30 fogli
  • 73/10 (11,2x10mm): punti per cucitrice con altezza 10 mm ideali per unire dai 40 ai 70 fogli
  • 73/12 (11,2x12mm): punti metallici super-strong con altezza da 12 mm per unire fino a 60-90 fogli

Punti metallici per cucitrici da tavolo a braccio lungo

Le cucitrici da tavolo a braccio lungo supportano punti in grado di spillare dai 50 ai 200 fogli nella parte centrale, perfetti per creare degli opuscoli o dei fascicoli perfettamente sfogliabili. Anche per queste cucitrici vengono utilizzati i punti della serie 23 e 24:

  • 24/6 (12x6mm), 26/6 (12,75x6mm) e 24/8 (12x8mm): sono i formati più diffusi per le cucitrici a braccio lungo, che riescono a spillare dai 30 ai 40 fogli
  • Da 23/6 (13x6mm) a 23/24 (13x24mm): formati molto utilizzati, ideali per fissare saldamente un gran numero di fogli

Punti metallici per cucitrici elettriche

Le cucitrici elettriche sono state create per ottenere una rapida spillatura con il minimo sforzo. I punti che vengono utilizzati sono:

  • 44/6 e 44/8
  • Punti della serie 23 e 24

Come rimuovere i punti?

Per rimuovere i punti metallici con facilità e precisione sarà sufficiente una levapunti.

Quale modello di cucitrice scegliere?

Per la casa o per l’ufficio, le opzioni sono molte. Esistono modelli in plastica, in metallo, in acciaio adatti a tutte le tasche. La scelta dovrà basarsi sull’uso che intendete farne, casalingo o professionale e soprattutto, sulla frequenza di utilizzo. Focalizzatevi sulle vostre esigenze e scegliere sarà semplicissimo.

La soluzione a portata di click!

Hai bisogno di assistenza o consulenza informatica? Che tu sia un privato o che tu abbia un’esigenza aziendale, affidati ai tecnici qualificati T&N Solutions! Chiama senza impegno lo 02-9517550!

Vi invitiamo, come sempre, a visitare il nostro e-commerce initpc.it e a seguirci sui nostri profili social (Instagram e Facebook) sui cui veicoliamo spesso promozioni, novità e codici sconto!


Condividi il post:

Initpc | Commenti

Punti metallici per pinzatrici: 6/4, 21/4, 24/6, 23/6


Nessun commento associato a questo articolo



Ultime da T&N Solutions

Il ruolo del Sistemista Linux in Azienda L'articolo Il ruolo del Sistemista Linux in Azienda: Dall’Assistenza alla Consulenza Informatica proviene da... Leggi di più
Introduzione: Scegliere il giusto server è fondamentale per le aziende per una serie di motivi strategici, operativi e finanziari. Ecco... Leggi di più
Cos’è Active Directory e qual è la sua importanza nei moderni ambienti aziendali? Active Directory (AD) è un servizio di... Leggi di più

Potrebbe interessarti...

CF50 ROTOLO TERMICO REG.CASSA

23.72€

Coprimaxi finglass ppl con alette pz.20 blu

6.44€

Copertina per rilegatura Q-Connect trasparente 200 µm A3 conf. 100 pezzi - KF32159

28.4€

Refill per penne a sfera Faber-Castell M nero 148740

3.43€

SEGUICI SUI SOCIAL...

Tieniti sempre aggiornato su sconti, offerte e nuovi prodotti!